Giubileo straordinario a Bolsena, ieri le celebrazioni del 750° anniversario del grande miracolo

Dopo la celebrazione e il saluto del vescovo monsignor Benedetto Tuzia la folla di fedeli ha raggiunto il grande calice esposto in piazza Matteotti che resterà a Bolsena per tutto il 2013

0

“Con questa solenne celebrazione diamo inizio al Giubileo eucaristico nel 750° anniversario del grande miracolo, avvenuto nel 1263 proprio nella Basilica di Santa Cristina a Bolsena, e della bolla Transiturus dell’11 agosto 1264, con cui il Papa Urbano IV istituiva la festa del Corpus Domini”. Ad affermarlo, nel corso dell’Omelia, il cardinale Ennio Antonelli che ha aperto ieri, accompagnato dal vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi, Monsignor Benedetto Tuzia e dal parroco Domenico Marra, la porta santa della Basilica di Santa Cristina ufficializzando l’inizio del Giubileo Straordinario. Presenti molte autorità religiose, militari e civili. Tantissimi i fedeli, fuori e dentro la Basilica, provenienti da tutta la provincia.
Terminata la celebrazione e dopo un breve saluto da parte del vescovo Monsignor Benedetto Tuzia la folla di fedeli ha raggiunto, insieme alle autorità religiose, civili e militari, il grande calice esposto in piazza Matteotti che resterà a Bolsena per tutto l’anno 2013.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...