Cerca

Martedì 21 Febbraio 2017 | 06:11

Nella città dei Papi grande successo per la "calza più lunga del mondo"

Tanta gente in allegria per l'ormai tradizionale corteo che sabato ha anticipato l'arrivo della Befana

La befana a Viterbo è arrivata un giorno prima. Sabato pomeriggio la calza più lunga del mondo è tornata a sfilare per le vie del centro. Il lungo corteo è partito da San Sisto, poi è sceso a piazza del Comune, è risalito per via Cairoli ed infine è arrivato al quartiere Pilastro, davanti alla sede del centro sociale, organizzatore dell’evento. Anche quest’anno la manifestazione ha attirato un gran numero di persone ed è stata particolarmente apprezzata dai tantissimi bambini presenti, grati alle cento e più befane per i dolci che gli hanno regalato lungo il percorso. Il tutto è stato organizzato, come detto, dal centro sociale polivalente del Pilastro, con la collaborazione di Comune e Provincia e con un unico sponsor, la Confartigianato. Fondamentale è stato l’aiuto della associazione delle Fiat 500 storiche, le piccole auto che materialmente hanno sorretto la lunghissima calza di 52 metri fino alla salita per San Faustino, che è stata percorsa a piedi. Tutto il percorso è stato accompagnato dalla banda musicale Polymartium di Bomarzo e dal gruppo dei musici dell’associazione culturale Pilastro. L'edizione 2013 è stata dedicata a Marisa Vitale, assistente sociale del Comune di Viterbo, prezioso riferimento nel mondo della solidarietà, venuta prematuramente a mancare lo scorso ottobre.

Più letti oggi

il punto
del direttore