Consegna attestati del corso di formazione per operatori di asili nido

 Bianchini: "La dimostrazione che i soldi pubblici vengono impiegati bene"

17.12.2012 - 18:01

0

"Sono davvero felice di essere qui oggi perché concludiamo in maniera positiva un percorso cominciato insieme". Così l’assessore alla Formazione e Politiche sociali, Paolo Bianchini è intervenuto durante la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione al corso di formazione per educatrici degli asili nido viterbesi, organizzato dalla Provincia di Viterbo in collaborazione con la Ausl di Viterbo. All’iniziativa, insieme alle tante operatrici degli asili nido e all’assessore Bianchini, hanno partecipato il dottor Massimo Palumbo, direttore dell’Unità operativa di Pediatria dell’ospedale Belcolle, e la dottoressa Elisabetta Calabrò. Il programma del corso, finanziato dal Fondo sociale europeo, ha previsto la riqualificazione di 120 educatrici degli asili nido, pubblici e privati, dell’intera provincia di Viterbo, attraverso la realizzazione di seminari formativi di 180 ore riguardanti programmazione pedagogica, programmazione arte-terapeutica, legislatura corrente e puericultura. Obiettivo del progetto, quello di consolidare una professionalità specifica, attenta nel contempo al bambino e alla sua famiglia, consapevole delle complesse dinamiche relazionali quotidianamente messe in atto fra sé e il bambino, capace di operare quindi in diversi ambiti; una professionalità che sappia coniugare ciò che è relazionale con ciò che è sociale e cognitivo. "Voglio ringraziare tutti voi perchè avete reso possibile questa iniziativa formativa – dichiara Bianchini prima di procedere alla consegna degli attestati - quando mi è stato proposto il corso, ho capito subito che si trattava di una richiesta importante, ma abbiamo trovato qualche difficoltà burocratica poi superata brillantemente dagli uffici del mio assessorato e dalle professionalità intervenute nella progettazione del corso stesso. Per anni la formazione da parte della Provincia di Viterbo è stata erogata per spot, secondo sensazioni del momento, e non sempre ha risposto ad un reale fabbisogno sul territorio. Quando la giunta Meroi si è insediata, abbiamo dato vita ad un’indagine sulle reali esigenze riguardanti il mondo del lavoro, ed è subito emersa una grande richiesta di personale qualificato che si occupasse di bambini e anziani. Grazie all’intervento della Provincia, oggi le famiglie possono per esempio scegliere i propri collaboratori nell’albo provinciale per baby sitter e badanti, così da agevolare la ricerca di chi ha bisogno di un aiuto in caso, combattendo al tempo stesso il lavoro nero".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Milano (askanews) - Musicista, cantautore e attore di cinema e tv, è stato anche protagonista di "Un posto al sole", nonchè scrittore, Luca Seta è un artista sempre in movimento: archiviato il primo album "In viaggio con Kerouac", è al lavoro sul secondo, anticipato dal singolo "Cuccioli di gnu". Un titolo che sembra di una canzone per bambini. "Non è solo per bambini, c'è l'aria giocosa ...

 
Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Bruxelles (askanews) - Un coordinatore per l'antiterrorismo e un impegno formale nei confronti della coalizione anti-Isis, ma senza partecipare direttamente ai combattimenti. Il summit della Nato a Bruxelles forse ha partorito un topolino e per questo il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha cercato di aggiustare i cocci. La creazione nel quartier generale dell'Alleanza atlantica di ...

 
Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Roma (askanews) - Dopo l'attacco a Manchester, allerta e misure di sicurezza elevate a Sydney, in Australia, per uno degli eventi più attesi dell'anno. Fino al 17 giugno si tiene il celebre "Vivid Sydney", il più grande festival di luci, musica e idee del mondo, una magia che inizia soprattutto di notte, al buio. I luoghi più famosi della città si accendono e si colorano con variopinte ...

 
Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Roma, (askanews) - Presentato a Cannes uno dei titoli più attesi, "L'amant double" di Francois Ozon, film in concorso con Jacqueline Bisset, Marine Vacth e Jérémie Renier. Un thriller scandaloso, una storia che parla di erotismo e dualismo, su una donna fragile che si innamora dello psicoterapeuta da cui è in cura. Quando vanno a vivere insieme lei scopre che lui gli ha tenuto nascosta parte ...

 
Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Viterbo

Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Nel 2017 ricorre il quarantennale di attività dello scultore Riccardo Monachesi: è infatti del 1977 la firma della sua prima scultura. Per celebrare questa importante ...

24.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017