"Il Vescovo Maestro della Fede", presentata l'ultima fatica scritta da monsignor Fabene

Il libro è stato presentato nel salone principale del Seminario Barbarigo di Montefiascone

0

"Il Vescovo Maestro della Fede" è il titolo dell’ultima fatica di monsignor Fabio Fabene ad alto contenuto teologico. La presentazione del libro è avvenuta sabato 15 nel salone principale del Seminario Barbarigo di Montefiascone  in un luogo dove sono transitati tanti giovani seminaristi che poi tra l’altro molti sono divenuti vescovi ed alcuni anche cardinali. Il libro è edito dalla Libreria Editrice Vaticana. Era presente anche il primo cittadino Luciano Cimarello ed il presidente del consiglio comunale, e per ben tre volte sindaco, Mario Trapè. Ad introdurre la presentazione del nuovo lavoro del sempre più apprezzato autore è stato  monsignor Lino Fumagalli, vescovo di Viterbo, che ha salutato tutti i presenti: "Ringrazio monsignor Fabio Fabene per questa ultima sua fatica, che è estremamente importante poiché quest’anno si celebra l’anno della fede e il libro ha come tema  appunto il vescovo come  maestro di fede. Anche questo luogo, il seminario Barbarigo è particolarmente importante per la diocesi, dato che oltre la metà dei preti presenti sul territorio si è formato in questo istituto che attualmente ospita i seminaristi del Verbo Incarnato. Il Seminario Barbarigo è stato una di quelle strutture principali per la storia della chiesa dell’intera provincia".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...