Telese, Toscani e Merlo protagonisti di "Il Processo"

L’undicesima edizione del "Premio Tarquinia Cardarelli" entra nel vivo. L'appuntamento è per venerdì 7 alla sala consiliare del palazzo comunale di Tarquinia

06.12.2012 - 20:10

0

Luca Telese, imputato; Oliviero Toscani, pubblico ministero; Francesco Merlo, avvocato difensore: sono i prestigiosi nomi che venerdì 7, alle 17 daranno vita nella sala consiliare del palazzo comunale di Tarquinia a "Il Processo". La giuria del "Premio Tarquinia Cardarelli" composta dai critici Filippo La Porta, Raffaele Manica e Massimo Onofri, che la presiede, ha mosso un capo d’accusa molto grave al giornalista Luca Telese: La nascita di Pubblico - C'era bisogno di un altro quotidiano di sinistra? Un capo d'accusa che prova a ricalcare quello di un perfetto processo stalinista nell'Urss degli anni Trenta, quando gli avversari venivano delegittimati con l'imputazione di frazionismo e infantile estremismo, magari trotzkijsta. A Oliviero Toscani, fotografo innovatore della comunicazione visiva, sarà affidata l’accusa; a Francesco Merlo, giornalista di punta de La Repubblica, la difesa. Massimo Onofri sarà il presentatore e il presidente della corte. Al termine, i cittadini tarquiniesi dovranno condannare o assolvere l’imputato. "Il Processo" è un evento aperto al pubblico. Il "Premio Tarquinia Cardarelli" è organizzato dall'amministrazione comunale, con l'alto patronato della Presidenza della Repubblica e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il sostegno della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo, della Fondazione Carivit, della Camera di Commercio Viterbo, di Unindustria, della Cassa Edile Viterbo, di Porti di Roma e del Lazio e dell'Enel.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Premio San Marco

Premiate nel giorno del patrono della città le eccellenze veneziane e metropolitane. Significativi esempi nel sociale e nell'economia.

 
Samsung lancia PizzAut, l'app fa lavorare persone con autismo

Samsung lancia PizzAut, l'app fa lavorare persone con autismo

Milano (askanews) - Un'applicazione per consentire ai ragazzi affetti da autismo di lavorare in pizzeria: si chiama PizzAut la app nata dalla collaborazione tra Samsung e l'associazione fondata nel 2017 con l'obiettivo di aprire la prima pizzeria in cui lavorino persone con autismo, con il sostegno di terapeuti e professionisti della ristorazione. Il progetto, ideato da Nico Acampora, papà di un ...

 
Di Maio: M5S disponibile a tavolo col Pd su contratto per governo

Di Maio: M5S disponibile a tavolo col Pd su contratto per governo

Roma (askanews) - "Abbiamo detto al presidente Fico che siamo disponibili a sederci al tavolo per iniziare a 'contrattare il contratto', vogliamo mettere al centro i temi e riuscire nel più breve tempo possibile a far prevalere l'interesse degli italiani". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico del M5S, al termine delle consultazioni con il presidente della Camera, Roberto Fico, sulla ...

 
Altro

Il cowboy mette ko il ladro

In questo video diffuso su Facebook della catena Carnes Care, a Monterrey, in Messico la freddezza e il coraggio di un cliente col cappello da cowboy di fronte a un tentativo di furto. L'uomo ha aspettato il momento giusto per agire, riuscendo a disarmare il ladro bloccandolo e mettendolo ko, grazie anche all'aiuto di altri due commessi.

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018